Sottocutanea

SOTTOCUTANEA

iniezione sottocutanea
Qualsiasi tipo di allergia se trascurata finisce per avere un grosso impatto sulla qualità della vita. Per prevenire l’evoluzione delle malattie allergiche e le possibili complicanze, servono soluzioni efficaci e non rimedi temporanei.

Una soluzione terapeutica molto importante è rappresentata dal vaccino antiallergico o immunoterapia sottocutanea specifica. A differenza dei farmaci sintomatici, il cui effetto è momentaneo e legato all’assunzione del farmaco stesso, l’efficacia dei vaccini può mantenersi inalterata anche dopo la sospensione del trattamento.

Il vaccino viene iniettato a livello del braccio tramite una siringa dotata di un ago molto sottile, per cui il disturbo per il paziente è minimo. È importante che sia l’allergologo a prescrivere ed eseguire questo tipo di vaccino per adattare i dosaggi al singolo paziente.
Share by: